bambine con dislessia che scrivono

DysWay: i 7 punti per capire come si “cura” la dislessia nei bambini

Devo essere sincera: ho costruito il mio metodo di studio DysWay, specifico per dislessici, in primo luogo per me.

Non ne potevo più di vergognarmi dei miei risultati scolastici e di sentirmi dire che ero una ragazza intelligente, di talento, “ma che non si impegnava abbastanza”.

Eppure mi rendevo conto che effettivamente non riuscivo a esprimere al 100% il mio potenziale nello studio.

Ho scoperto di essere dislessica all’ultimo anno del liceo e da allora ho iniziato a cercare un metodo che mi aiutasse a raggiungere i risultati che mi ero prefissata.

Durante tutto questo percorso sono riuscita ad ottenere risultati che non avrei neppure immaginato fino a poco tempo prima.

Oggi, per esperienza personale, posso davvero dire che per superare le difficoltà che affronta tuo figlio è tutta una questione di metodo.

DysWay è il metodo di studio specifico per dislessici che si basa su sette punti fondamentali sui quali lavorare insieme a te e a tuo figlio.

1. CONSAPEVOLEZZA
Nel primo Incontro Gratuito affrontiamo insieme proprio questo argomento e ti svelerò che la dislessia è solo un effetto di un insegnamento sbagliato, che maschera importanti doni: curiosità, velocità di pensiero, intuitività, immaginazione, intelligenza sopra la norma e molte altre.

Purtroppo nella maggioranza dei casi le persone hanno in mente solo i limiti della dislessia, ignorando gli enormi vantaggi che comporta.

2. LETTURA VISIVA
Il secondo punto fondamentale da affrontare è sicuramente quello della lettura, un vero punto dolente per chi è dislessico, visto che la troppa concentrazione per cercare di comprendere i testi scritti, causa spesso forti mal di testa (il cosiddetto dolore dell’apprendimento).

Grazie al mio metodo specifico di lettura per dislessici, tuo figlio imparerà a leggere bene, comprendere ciò che è scritto nei testi e ricordare facilmente ciò che ha studiato.

3. SINCRONIZZAZIONE EMISFERICA
I bambini DSA utilizzano nel 99% dei casi l’emisfero destro anche per attività che necessitano del sinistro. Per questo un altro cardine del percorso DysWay insegna a tuo figlio come sincronizzare i due emisferi per creare un maggiore equilibrio.

4. STUDIO DEL TESTO
Non tutti i testi sono uguali. Per questo nel tempo ho messo a punto un metodo specifico per ogni tipologia di testo: questo consentirà a tuo figlio di ottimizzare i tempi dello studio ed ottenere straordinari risultati scolastici.

5. DYSMATH
Oltre alla dislessia, un altro disturbo specifico dell’apprendimento è la discalculia.

Non sempre questi disturbi si presentano tutti insieme con la dislessia, ma se tuo figlio ne avesse bisogno, con Dysway imparerà ad utilizzare facilmente i numeri per ottenere eccellenti risultati anche in Matematica.

6. APPUNTI GRAFICI
Proprio perché i bambini dislessici organizzano i pensieri per immagini, sono anche dotati di una spiccata memoria fotografica.

Perciò insegnerò a tuo figlio a realizzare gli appunti grafici in Totale Autonomia, senza bisogno del tuo aiuto, per valorizzare questa capacità.

7. COMUNICAZIONE
Spesso i bambini dislessici hanno seri problemi a relazionarsi con altre persone, perché nella loro esperienza scolastica hanno subito “gli attacchi” degli insegnanti e dei compagni.

Il mio metodo aiuta tuo figlio a migliorare le capacità comunicative scoprendo i suoi punti di forza, così da interagire serenamente con gli insegnanti, i compagni e in famiglia.

Se vuoi scoprire nel dettaglio il corso Dysway, il metodo di studio Specifico per Dislessici, scarica il programma completo con le altre 8 fasi.

1 commento su “DysWay: i 7 punti per capire come si “cura” la dislessia nei bambini

  1. Molto interessante ne avrei bisogno per miei figli che vengono già seguiti da una neuropsichiatria, dove a mia figlia che frequenta la 2 media è stata detta che non può fare il liceo peggio arrivare all’università. ..vivo a Torino – nichelino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *