Cerchi un centro dislessia? Ecco cosa devi sapere

Affrontare la dislessia non è facile. Non è facile per tuo figlio, che a scuola vive tanti disagi. E non è facile nemmeno per te.

Capisco la tua situazione. Vuoi prenderti cura di tuo figlio e dargli tutti gli strumenti di cui ha bisogno. Ma hai anche paura di fare mosse sbagliate.

Trovare un centro dislessia specializzato per le vostre esigenze non sarà la cosa più facile del mondo. Ma con un po’ di aiuto, puoi trovare le soluzioni giuste.

In questo articolo ti spiego cosa dovresti sapere prima di rivolgerti a un centro di dislessia. Se sei ben informata, sei già a metà dell’opera.

1- Cosa può offrire (a te e a tuo figlio) un centro dislessia?
2- Come trovare una soluzione alle difficoltà di tuo figlio
3- DysWay: un centro dislessia per superare le sfide quotidiane
4- Il Metodo di lettura e studio ideato da una dislessica
5- Imparare a studiare in autonomia con DysWay
6- Dove trovi i centri per la dislessia di DysWay

Cosa può offrire (a te e a tuo figlio) un centro dislessia?

In Italia puoi trovare varie tipologie di centri per la dislessia. Se tuo figlio ha ottenuto la certificazione DSA, potrebbe essere utile avviare un percorso per alleviare i disagi che prova nella vita quotidiana. Se al momento hai solo qualche sospetto, allora, puoi rivolgerti a un centro dislessia per fare una diagnosi.

Vediamo cosa puoi trovare in un centro per dislessia e come può esservi utile, nella situazione che state vivendo.

Diagnosi dei disturbi

Se pensi che tuo figlio abbia dei disturbi legati all’apprendimento, puoi rivolgerti a un centro dislessia per una valutazione. La diagnosi viene effettuata da 3 figure chiave: il neuropsichiatra, il logopedista e lo psicologo.

Il processo di certificazione DSA parte da un’anamnesi, cioè una valutazione della storia del bambino e del suo contesto quotidiano. Poi, il bambino dovrà fare dei test per verificare se presenta dislessia, disgrafia, disortografia o discalculia. Infine, i medici forniscono una diagnosi corredata da una relazione scritta.

Vicino a te, troverai sicuramente dei centri per la diagnosi della dislessia messi a disposizione dalle Aziende Sanitarie locali o da studi medici privati. Le abilitazioni sono fondamentali: rivolgiti solo a neuropsichiatri e psicologi per l’infanzia specializzati in Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Supporto continuativo

Se i disturbi sono già stati diagnosticati, allora, potresti rivolgerti a un centro dislessia per il cosiddetto “trattamento” o “riabilitazione”. Ovvero, per offrire supporto a tuo figlio. Per alcuni ragazzini dislessici, ricevere l’aiuto di uno psicologo può essere di conforto per affrontare le difficoltà emotive e la scarsa autostima.

Un logopedista può aiutare tuo figlio a usare correttamente gli strumenti compensativi a sua disposizione. Inoltre, può accompagnare il bambino nello sviluppo del linguaggio, se si presenta questa difficoltà.

Come trovare una soluzione alle difficoltà di tuo figlio

Se sei qui, probabilmente hai già sperimentato sulla tua pelle alcune o tutte le fasi che ti ho appena descritto. Magari hai visto dei progressi, ma sei comunque preoccupata.

Non posso darti torto. In effetti, le misure che si adottano di solito per affrontare la dislessia e altri disturbi dell’apprendimento possono aiutare il bambino a migliorare il rendimento scolastico. Ma, in definitiva, non offrono una strategia a lungo termine per rendere il bambino indipendente.

La buona notizia è che in un centro dislessia potresti trovare molto più di strumenti compensativi e misure dispensative.

Potresti trovare una soluzione per risolvere in maniera definitiva le difficoltà di tuo figlio, permettendogli di leggere e studiare da solo e offrirgli quell’indipendenza di cui ha bisogno per affrontare la vita e il suo futuro oltre la scuola.

DysWay: un centro dislessia per superare le sfide quotidiane

Il Metodo DysWay è nato proprio per questo: aiutare i ragazzini a superare le difficoltà dovute alla dislessia e ad altri disturbi dell’apprendimento.

DysWay è un Metodo di lettura e studio per dislessici che offre una strategia efficace per affrontare le sfide quotidiane, dalla scuola alle relazioni interpersonali. DysWay si basa su una certezza fondamentale: la dislessia non è un problema, ma un’opportunità.

Ad oggi, le cause della dislessia e altri DSA non sono state comprese completamente. Ma la scienza dimostra che i dislessici, molto semplicemente, pensano in modo diverso dagli altri: pensano principalmente per immagini e poco attraverso il linguaggio verbale.

È per questo motivo che i sintomi della dislessia si presentano a scuola: perché l’insegnamento tradizionale della lettura e della scrittura mette in difficoltà gli “schemi mentali” dei dislessici.

Quello che serve per superare il disagio è un metodo costruito appositamente per la mente dei dislessici. Che spero, lo saprai anche tu, è straordinaria.

Fonte foto: Freepik.com

Il Metodo di lettura e studio ideato da una dislessica

Ti dirò tutta la verità: ho costruito il Metodo DysWay perché ho vissuto in prima persona le difficoltà della dislessia. Mi sentivo ripetere che ero molto intelligente, ma non mi applicavo abbastanza. Capivo di non riuscire a mettere a frutto il mio potenziale al 100% e questo mi dava grande frustrazione.

Ho scoperto di essere dislessica quando ormai ero all’ultimo anno del liceo. Ma da quel momento, mi sono impegnata a trovare un metodo che mi aiutasse a raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata.

Il risultato di questo lungo percorso è DysWay: un approccio che ho sperimentato su me stessa e che mi ha portata dove sono ora. Posso assicurarti che per superare le difficoltà ci vuole metodo. E funzionerà anche con tuo figlio.

Imparare a studiare in autonomia con DysWay

Il Metodo DysWay dà a tuo figlio gli strumenti necessari per studiare da solo, senza il bisogno di Tutor e ripetizioni quotidiane. DysWay agisce su 3 fronti fondamentali dello studio. Anzi, direi della vita.

Lettura

Leggere è un’attività molto faticosa per un dislessico: un dispendio immenso di energie e la delusione di non farcela a pieno. Con le tecniche di lettura visiva, tuo figlio imparerà a leggere bene, velocemente e a capire il significato dei vari tipi di testo.

Concentrazione

I dislessici per riuscire a leggere e studiare devono concentrarsi intensamente. È uno sforzo molto grande che, però, dà risultati nettamente inferiori all’impegno speso. Insegnerò a tuo figlio come raggiungere la giusta concentrazione e ad affrontare senza stress né sofferenza le “prove” quotidiane, come interrogazioni e compiti a casa.

Memoria

I ragazzini dislessici sanno memorizzare, eccome! Hanno una spiccata memoria fotografica. Aiuterò tuo figlio a comprendere questa dote e a sfruttarla al meglio per creare appunti grafici e mappe mentali che gli permettono di ricordare bene ciò che studia.

Dove trovi i centri per la dislessia di DysWay

Il Metodo DysWay è stato pensato per seguire i bambini ed i ragazzi con dislessia e altri DSA durante un percorso a breve termine.

Seguendo il corso, tuo figlio sarà in grado di leggere e memorizzare in completa autonomia. Niente incontri serrati e sedute sfiancanti. Te lo possono garantire le famiglie di tutta Italia che abbiamo già aiutato.

Puoi trovare un centro dislessia DysWay vicino a te in ogni zona d’Italia. Al nord, puoi rivolgerti al centro di Novara; se vivi nel centro Italia, c’è la sede di Grosseto; nel sud, puoi contattare il centro di Catania.

Con un percorso personalizzato e gli strumenti specifici del Metodo DysWay, tuo figlio riuscirà finalmente a mettere in moto tutto il suo potenziale. Si sentirà appagato dai risultati scolastici e sereno nella vita sociale. Basta solo prenderlo per il verso giusto. Te lo dice una dislessica!

Fonte foto copertina: Freepik.com